Assistenza

/Assistenza
Assistenza 2017-05-19T08:24:44+00:00

Garanzia 24 mesi

La garanzia di ogni prodotto Lisam ha una durata di 24 mesi dalla data di acquisto.
Eventuali reclami devono essere presentati per iscritto entro 8 giorni dal ricevimento del prodotto.
Verranno effettuate sostituzioni o riparazioni, ma non di parti pneumatiche o utensili.
La garanzia decade in caso di incuria o uso improprio della macchina.

Domande frequenti su:

Forbici pneumatiche – Seghetto pneumatico SKY – Seghetto pneumatico 2SP
Abbacchiatori elettrici  – Abbacchiatori pneumatici – Motocompressori

Lubrificare la forbice Sly

Si consiglia di lubrificare la forbice pneumatica Sly con 1 goccia d’olio ogni 20 colpi circa. Se è molto freddo, è bene aumentare la quantità d’olio, lubrificando la forbice SLY con una goccia ogni 12/13 colpi.

Come si lubrifica la forbice pneumatica:
Aprire la valvola di spurgo e lasciare a zero la regolazione della pressione aria, per assicurarsi che il serbatoio dell’aria sia vuoto e che non ci sia pressione nell’impianto.
Svitare la vaschetta con la chiave in dotazione e riempirla con olio lubrificante anti-condensa Slip Ecologico.
Riavvitare la vaschetta e stringerla con la chiave.
Per regolare la quantità di olio, si utilizza la vite di regolazione olio.
Svitando la vite si immette più olio, avvitando la vite si immette meno olio.
Ricordarsi di regolare la pressione dell’aria da 8 a 10 bar.

 

Dispositivo di sicurezza Sly

Come funziona il dispositivo di sicurezza della forbice pneumatica Sly?

La forbice pneumatica Sly possiede un dispositivo di sicurezza.
Per innestarlo, prima dell’utilizzo della forbice ruotare la ghiera di sicurezza.

Per evitare la partenza accidentale della forbice, esiste un secondo sistema di sicurezza che non permette di premere la leva di avvio.
Per avviare la forbice pneumatica, inclinare la leva di sicurezza.

 

Se la forbice perde aria?

Cosa fare se le forbici pneumatiche Lisam perdono aria?

Senza azionare leva: controllare la tenuta del raccordo di alimentazione ed eventualmente sostituire la guarnizione.
Azionando leva: sostituire la guarnizione del perno comando.

 

Se la forbice non ha forza?

Se la forbice pneumatica sembra avere poca forza di taglio, è necessario controllare i seguenti aspetti:

La pressione: la pressione corretta delle forbici pneumatiche è di 8/10 bar. Se è inferiore, la forbice perde di potenza.
Il perno: il perno della lama non deve essere troppo stretto. Se necessario, allentare il perno.
La lubrificazione: la forbice pneumatica deve essere sempre ben lubrificata, per poter funzionare al massimo delle sue prestazioni. Lubrificare la forbice con 1 goccia d’olio ogni 10/15 secondi.

 

Se la forbice non parte?

Se le forbici pneumatiche non funzionano, controllare i seguenti parametri:

Il compressore: controllare che il compressore delle forbici pneumatiche sia in funzione.
La pressione: controllare sul manometro che ci sia la giusta pressione: 8/10 bar.
La leva della sicura: abbassare la leva della sicura.
Il tubo: assicurarsi che il tubo che collega la forbice al compressore non sia bloccato o otturato.

 

Avviamento forbici Lisam

Come devo eseguire l’avviamento delle forbici Lisam?

Per avviare le forbici pneumatiche Lisam, si deve innanzitutto tarare il manometro a 10 bar.
Si deve poi verificare il lubrificatore dosando l’olio.

É importante, per il corretto funzionamento e mantenimento delle vostre forbici pneumatiche, utilizzare solo olio 10 gradi Engler.
Infine, si deve collegare la forbice al tubo dell’aria compressa e verificare l’inserimento automatico della sicura.

 


 

Lubrificare il seghetto Sky

Come lubrifico il seghetto pneumatico Sky?

Per tutti i modelli di seghetti pneumatici Sky, regolare la lubrificazione dell’aria 1 goccia ogni 3/4 secondi.
Ricorda

Per lubrificare qualsiasi strumento pneumatico Lisam, prima di eseguire l’operazione è opportuno assicurarsi che il serbatoio dell’aria sia vuoto e che non ci sia pressione nell’impianto.
Per ottenere ciò, aprire la valvola di spurgo che scarica automaticamente la condensa dell’aria e lasciare a zero la regolazione della pressione aria.
Svitare la vaschetta con la chiave in dotazione e riempirla con fluido lubrificante anti-condensa Slip Ecologico (sintetico e atossico).
Riavvitare la vaschetta e stringerla con la chiave. Per regolare la quantità di olio, si utilizza la vite di regolazione olio.
Svitando la vite si immette più olio, avvitando la vite si immette meno olio.
Ricordarsi di regolare la pressione dell’aria a 10 bar.

 

Manutenzione barra a catena

Come effettuo la manutenzione della catena del seghetto?

La catena del seghetto pneumatico serie Sky deve essere affilata con la lima in dotazione e deve rimanere alloggiata nella barra.
Dopo aver teso la catena con il tendicatena, limare con movimento orizzontale, dall’interno del dente verso l’esterno.

 

Come lubrifico la catena?

La lubrificazione della catena del seghetto pneumatico serie Sky è fornita dal compressore.
L’aria passa attraverso il lubrificatore.
Dopodiché, viene erogato l’olio che passa nella barra della catena lubrificandola.
Viene erogata una goccia ogni 3-4 secondi.
L’olio può essere regolato.

 

Manutenzione della barra

Come effettuo la manutenzione della barra?

Per la manutenzione della barra catena dei seghetti pneumatici, bisogna pulire gola e fori di passaggio dell’olio, capovolgere la barra e togliendo eventuali sbavature o incisioni con una lima.

 

Assemblare seghetto SKY su asta

Come assemblo il seghetto SKY su asta?

Il seghetto pneumatico Sky è stato ideato per la potatura dei rami più alti, per questo motivo può essere utilizzato solo se montato su un’asta dalla lunghezza non inferiore ai 1250 mm.
Come montare il seghetto sull’asta in modo corretto:

Tenere spento il motore e scollegare il collegamento del compressore.
Inserire il seghetto nell’attacco dell’asta premendo e ruotando contemporaneamente fino al bloccaggio delle due asole poste sull’asta.
Una volta bloccato, l’arpione del seghetto deve essere posizionato in linea con l’impugnatura.

 


 

Lubrificare seghetto 2SP

Come lubrifico il seghetto 2SP?

Per tutti i modelli di seghetti pneumatici 2SP, regolare la lubrificazione dell’aria 1 goccia ogni 5/6 secondi.
Utilizzare olio motore 15W40.
I modelli 2SP sono dotati di sistema automatico di lubrificazione della catena, ciò avviene ogni volta che è azionata la leva di avviamento.
Avvertenza

Prima di lubrificare qualsiasi strumento pneumatico, assicurarsi che il serbatoio dell’aria sia vuoto e che non ci sia pressione nell’impianto.
Aprire la valvola di spurgo che scarica automaticamente la condensa dell’aria e lasciare a zero la regolazione della pressione aria.

Svitare la vaschetta con la chiave in dotazione e riempirla con fluido lubrificante anti-condensa Slip Ecologico (sintetico e atossico).
Riavvitare la vaschetta e stringerla con la chiave. Per regolare la quantità di olio, si utilizza la vite di regolazione olio.
Svitando la vite si immette più olio, avvitando la vite si immette meno olio.

 

Manutenzione barra catena 2SP

Come effettuo la manutenzione della barra?

Per la manutenzione della barra catena dei seghetti pneumatici, bisogna pulire gola e fori di passaggio dell’olio, capovolgere la barra e togliendo eventuali sbavature o incisioni con una lima.

 

Freno a catena 2SP

Come funziona il freno catena del seghetto pneumatico 2SP?

Il freno catena è un importante dispositivo di sicurezza inserito nel seghetto pneumatico 2SP che entra in funzione in caso di contraccolpi durante il taglio bloccando la catena.
Naturalmente il taglio dovrà comunque essere eseguito con le protezioni richieste e tenendo sempre l’impugnatura con entrambe le mani.

È possibile eseguire un test per provare il corretto funzionamento del freno catena : il freno è disinserito quando il paramano è tirato indietro, inserito quando il paramano è spinto avanti e bloccato.

 

Sostituire/aggiungere olio seghetto 2SP

Come sostituisco o aggiungo l’olio al seghetto pneumatico 2SP?

Il seghetto 2SP è dotato di un serbatoio per l’olio catena, con il quale è possibile verificare visivamente il livello del lubrificante. Quando l’olio raggiunge il 10% circa si consiglia il rabbocco. Per lubrificare la catena, si aziona la leva di comando dell’impugnatura: così ad ogni taglio viene erogata una goccia d’olio. Se il taglio è grosso si consiglia di azionare più volte la leva per aumentare la lubrificazione. Utilizzare solo olio lubrificante per catene di media viscosità. La capacità del serbatoio è di 10 cm3 .

 

Assemblare catena seghetto 2SP

Come assemblo la catena del seghetto 2SP?

Il seghetto 2SP può essere avviato solo una volta montata la barra o catena.
Per montare o regolare la barra o la catena è necessario utilizzare i guanti di protezione.

L’operazione viene eseguita in questo modo:
Assicurarsi che il tubo di alimentazione pneumatica sia scollegato.
Togliere il coperchio laterale tramite le viti di chiusura.
Svitare i dadi e togliere le rondelle.
Inserire la barra nel prigioniero e spingerla verso il pignone.
Inserire la catena nella gola della barra con i taglienti rivolti in avanti verso la punta della barra.

Far calzare perfettamente la catena sulla barra.
Serrare a fondo i dadi utilizzando solo le chiavi in dotazione.

 


 

Sostituire astine abbacchiatori

Come sostituisco le astine agli abbacchiatori?

Le astine degli abbacchiatori per olive Oliwatt 2, V7 Turbo, MG Magnesium, MG Turbo e V8 Evo possono essere sostituite in caso di rottura o danneggiamento.

Mettere l’abbacchiatore nella morsa.
Battere sul piolo per togliere l’asta e recuperare il piolo dalla parte inferiore.
Inserire una nuova astina nell’alloggiamento e battere con un martello fino a quando l’asta non è bene in battuta.
Ribaltare l’abbacchiatore e reinserire i pioli precedentemente rimossi.

 

Conservare abbacchiatore elettrico

Come conservo l’abbacchiatore elettrico nei periodi di riposo?

Prima di mettere l’abbacchiatore a riposo nei periodi in cui non viene utilizzato, è necessario eseguire un’accurata pulizia degli organi di movimento interni:
Spegnere l’abbacchiatore.
Svitare le viti dei semigusci.
Pulire tutta la trasmissione con nafta o benzina, pulire anche i semigusci dell’abbacchiatore.
Togliere eventuali residui dalla zona motore.
Pulire accuratamente e soffiare con aria compressa.
Lubrificare tutta la zona biella, collo d’oca, cuscinetti e falsamaglia con lubrificante spray o grasso.
Richiudere i semigusci e riavviare.
Una volta che le parti meccaniche in movimento dell’abbacchiatore sono state lubrificate, coprire la macchina con un telo di plastica.

 

Pulizia abbacchiatore elettrico

Come eseguo la pulizia dell’abbacchiatore elettrico?

L’abbacchiatore deve essere pulito e lubrificato con regolarità e attenzione.
Bisogna pulire gli snodi e ingrassare gli ingranaggi quotidianamente.
Ogni 20 ore circa di lavoro con l’abbacchiatore elettrico, ingrassare, tramite l’ugello, la parte interna dell’automatismo utilizzando la pompetta del grasso.
Ogni 2/3 ore di lavoro lubrificare la falsa maglia e tutti gli organi in movimento con spray lubrificante.

 

Manutenzione abbacchiatore elettrico

Come eseguo la manutenzione dell’abbacchiatore elettrico?

Le prestazioni e la resistenza nel tempo dell’abbacchiatore elettrico dipendono anche da una corretta manutenzione ordinaria.

A macchina spenta, controllare:
Lo stato di usura delle parti meccaniche in movimento.
Le astine: se sono rotte o danneggiate, sostituirle.
Le viti dei Carter di protezione, da serrare ogni settimana.

La lubrificazione:
Ogni 2/3 ore di funzionamento, lubrificare gli organi in movimento con spray lubrificante.
Una volta alla settimana, ingrassare, tramite l’ugello, la parte interna dell’automatismo, utilizzando la pompetta del grasso.

La manutenzione dell’abbacchiatore Oliwatt 2
Ogni due ore di lavoro è necessario lubrificare la trasmissione a catena:
Aprire il coperchio rosso e, ad attrezzo acceso, lubrificare la catena con spray lubrificare.
Terminata l’operazione, richiudere il coperchio rosso.
Ad abbacchiatore spento, lubrificare gli organi in movimento.

 

Allacciamento abbacchiatore Oliveco

Come si esegue l’allacciamento dell’abbacchiatore elettrico Oliveco?

L’abbacchiatore elettrico Oliveco deve essere alimentato con una batteria a 12 Volts.
Collegare i morsetti facendo attenzione alla corretta polarità: il morsetto rosso al polo positivo (+) della batteria, il morsetto nero al polo negativo (–) della batteria.
In caso di collegamento inverso, l’abbacchiatore, che sembra funzionare normalmente, subisce danni seri alle componenti interne della macchina.

 

Dispositivi di sicurezza Oliveco

I dispositivi di sicurezza dell’abbacchiatore elettrico Oliveco

L’abbacchiatore elettrico Oliveco è dotato di Carter di protezione: dispositivi di sicurezza che devono essere sempre correttamente montati durante l’utilizzo della macchina.
I Carter impediscono il contatto con le parti in movimento e pericolose dell’abbacchiatore.
In caso di rimozione dei Carter di protezione, assicurarsi di rimontarli prima di riutilizzare la macchina.

Oliveco è fornito inoltre di dispositivi di interruzione elettrica che arrestano l’abbacchiatore in caso di guasto.
Il fusibile protegge il motore da eventuali cortocircuiti.

 


 

Lubrificare abbacchiatori pneumatici

Come lubrifico gli abbacchiatori pneumatici?

Prima di lubrificare gli abbacchiatori pneumatici Lisam, si deve controllare che non ci sia pressione nell’impianto e che il serbatoio dell’aria sia vuoto. Questo controllo si effettua aprendo la valvola di spurgo, che in questo modo scarica la condensa dell’aria, e lasciando a zero la regolazione della pressione dell’aria. Dopo questo passaggio, si può svitare la vaschetta con la chiave in dotazione all’abbacchiatore, riempirla con fluido lubrificante anti-condensa Slip Ecologico (sintetico e atossico),e infine richiudere la vaschetta stringendola con la chiave. La quantità di olio si regola con la vite di regolazione olio: svitandola, si aggiunge più olio, avvitandola, se ne immette di meno. Ricordarsi di regolare la pressione dell’aria da 7 a 10 bar.

Conservare abbacchiatore pneumatico

Come conservo l’abbacchiatore pneumatico Lisam nei periodi di riposo?

Nei periodi in cui l’abbacchiatore pneumatico non viene utilizzato, è bene, prima di metterlo a riposo, procedere ad un’accurata pulizia e ad un controllo delle parti della macchina. L’abbacchiatore andrà riposto in un luogo asciutto e riparato e coperto con un telo di plastica.

Manutenzione abbacchiatori pneumatici

Come eseguo la manutenzione degli abbacchiatori pneumatici?
È necessario eseguire le operazioni di manutenzione degli abbacchiatori con frequenza e attenzione, per non inficiare il buon funzionamento della macchina. Bisogna verificare periodicamente il serraggio delle viti e controllare che non vi siano corpi estranei, che potrebbero danneggiare l’abbacchiatore, all’interno del tubo.
Controllare le astine: in caso di danneggiamento o rottura, procedere alla sostituzione. L’astina danneggiata va tolta dal suo alloggiamento, in seguito si potrà inserire a pressione la nuova astina.

 

Avviamento motocompressori

Come eseguo l’avviamento dei motocompressori?
L’avviamento dei motocompressori varia a seconda della tipologia. I motocompressori Hobby Line 420 a benzina si avviano aprendo il rubinetto di spurgo della bombola posta sotto il compressore. Una volta aperto il rubinetto, aprire l’aria e dare tutto gas, poi tirare l’impugnatura di avviamento. I motocompressori LM 360/10 a benzina si avviano aprendo il rubinetto della valvola automatica, poi il rubinetto della benzina. Chiudere l’aria e mettere l’interruttore in posizione ON, quindi avviare il motocompressore. Una volta in moto, togliere leggermente l’aria, scaldare il motore per qualche istante, poi togliere l’aria del tutto. Richiudere il rubinetto della valvola automatica. I motocompressori Diesel sono disponibili con avviamento elettrico e completi di batteria. Per l’avviamento manuale, è necessario aprire il rubinetto della valvola automatica, tirare l’impugnatura di avviamento con energia, lasciare in moto per qualche istante e infine richiudere il rubinetto. L’avviamento elettrico si esegue invece, una volta aperto il rubinetto della valvola automatica, inserendo la chiave e girandola. Terminata l’operazione, richiudere il rubinetto. Per spegnere il motocompressore, sollevare la leva di spegnimento.

Corretto utilizzo motocompressore

Come utilizzo il motocompressore con gli utensili?
Per utilizzare il motocompressore con gli attrezzi da lavoro, bisogna regolare la pressione a seconda dell’utensile utilizzato. La pressione si regola con il pomello del gruppo filtro lubrificatore. Ricordare che, in caso di utilizzo di un avvolgi tubo, il baricentro si sposta verso l’alto. Evitare il contatto dei tubi dell’aria degli attrezzi con testata e motore del motocompressore, a causa dell’alta temperatura.

 

Trasportare il motocompressore

Come trasporto il motocompressore?

Per trasportare il motocompressore fuori dal posto di lavoro occorre togliere gli attrezzi ad esso collegati,spegnere il motore e svuotare il serbatoio dell’aria e del carburante. Non trainare il motocompressore con altri mezzi.

 

Manutenzione cinghia

Come eseguo la manutenzione della cinghia?

È bene verificare periodicamente la tensione della cinghia del motocompressore. L’operazione va eseguita a motore spento, togliendo la protezione della cinghia, allentando le viti del motore ed agire sulla vite tendicinghia. Terminata l’operazione di controllo, serrare di nuovo le viti e rimontare la protezione.

 

Pulizia aspiratore dell’aria

Ogni quanto devo pulire l’aspiratore dell’aria?

È necessario pulire il filtro di aspirazione dell’aria del motocompressore ogni circa 50 ore di lavoro e sostituirlo ogni 200 ore.

 

Cambio olio motocompressori

Ogni quanto devo fare il cambio dell’olio nei motocompressori?

Per il cambio olio nei motocompressori Lisam, attenersi scrupolosamente al manuale di istruzioni del motore. In caso di smarrimento contattare Lisam. Il cambio olio nei motocompressori LM 360/10 a benzina va eseguito dopo le prime 20 ore di funzionamento, con olio della categoria API SJ. Per effettuare il primo cambio olio, svitare il tappo anteriore e quello posteriore. Inclinare poi il compressore per il completo svuotamento dell’olio. Attenersi scrupolosamente al manuale d’uso. Il cambio dell’olio nei motocompressori Hobby Line 420 a benzina va eseguito dopo le prime 20 ore di funzionamento con olio API S E 10 W 30. Con una chiave del 12 svitare il bullone per la fuoriuscita dell’olio e svitare il tappo per il rabbocco. I successivi cambi olio dovranno essere eseguiti ogni 50 ore di funzionamento oppure ogni 6 mesi. Attenersi scrupolosamente al manuale d’uso. Per eseguire il cambio olio nei motocompressori Diesel, controllare il livello dell’olio della testata del compressore e rabboccarlo nel caso sia inferiore alla seconda tacca. Utilizzare olio 15W40. Controllare il livello dell’olio del motore e assicurarsi che sia tra la prima e la seconda tacca. Se necessario, rabboccare con olio 15W40.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi